domenica, dicembre 24, 2006

BUON NATALE AUSTRALOPITECHI!


visto che ci sono pervenuti due bei pacchetti regalo dalla lontana terra dei canguri...ery ha deciso di postarvi un disegnino fatto oggi per ringraziarvi del pensiero...un bel babbo natale molto babbo e poco natale...AUGURI!

sabato, dicembre 23, 2006

QUESTO REGALO E' BUONI!!!


cosa potevo chiedere di più dopo tutte queste belle ore passate a festeggiarmi...ringrazio commosso tutti e in particolare la mia bimba che con le sue manine frettolose, isteriche e impegnate ha creato questa grussa e magnifica creatura di creta...tutti dovrebbero avere una statua di hellboy sul proprio comodino...bè io ce l'ho, se la volete chiedetela a chi sapete voi...ma se poi viene meglio mi inkaz..io vi ho avvertito!!!! GRAZIE A TUTTIIIIIIIII!!!! kapakkione si prodigherà in nuove ed esaltanti cadute e guff solo per il mio nutrito pubblico di estimatori, non vi deluderò...per l'anno nuovo ho già dei bellissimi prototipi di cazzate personali da proporvi...zao!

tavola 4)

venerdì, dicembre 15, 2006

LA TWENTYFOURHOURS DI ERY!

TAVOLA 1)

forse sarà un altro lavoro perso perchè è stata data poca importanza a questa edizione ma sicuramente non si può negare agli altri questo spettacolare lavoro della mia consorte...il mondo non si può privare di questo ben di dio e quindi abbiamo deciso di comune accordo di postare tutte le sue tavole prima e poi le mie subito dopo...così potremo raccontare le nostre due storie...la sua è il racconto di una vita, la vita di una bambina, ragazza e donna e ancora anziana che stenta e subisce lo stupro di una vita intera, la stessa esistenza è un abuso ed è estremizzata nelle sue tavole per farci comprendere quanto le situazioni più disparate, anche quelle di tutti i giorni portino il gentil sesso a dover affrontare ostacoli maggiori e sofferenze che noi maschietti neanche ci sogniamo!

lunedì, dicembre 11, 2006

VIGNETTE ISTRUZIONE n.2


c'è chi merita e chi no...molti professori sanno a memoria la propria lezioncina, alcuni sanno spiegare bene altri per niente, pochissimi sanno ascoltare...pochissimi...questo post lo dedico a maestri di vita come il nostro Peppino Quattrocchi, patrimonio nazionale del mondo fumettaro, icona bastonante di noi cazzari, matita portante delle nostre invertebrate capacità artistiche, allattatore di giovani bocche vogliose di conoscenza, divulgatore di gamme cromatiche, ispiratore di prospettive, trivellatrice delle nostre porose ossa e quantaltro.
IN QUESTO POST SCRIVETE QUELLO CHE PENSATE DI PEPPINO IN MODO GOLIARDICO E CHI INVECE TRA I PROFESSORI MERITA IL CUCCHIAIO DI LEGNO...AVANTI SBIZZARRITEVI!

domenica, dicembre 10, 2006

VIGNETTE ISTRUZIONE n.1


seguendo le direttive del saggio Depa che mi riferì dell'ahimè fallimentare conclusione di una discussione con il dittatore riguardante il sovrappostato lavoro...mi trovo, me medesimo, costretto a postarvi le seguenti vignette nel numero di venti con tema : l'istruzione...dilazionate in parecchie settimane a venire...insomma un altro buco nell'acqua e quel fetentone non ce l'aveva ancora detto!!!

"PICCOLO" QUADRO


questo piccolo e simpatico dipinto che misura 60x1,80m mi ha tirato scema.è fatto ad olio e le parti dorate in acrilico.con ciò credo di avere offeso klimt...speriamo solo di non incontrarlo nell' aldilà se nò mi fa un culo tanto.

venerdì, dicembre 08, 2006

LA FESTA DEL DIO SOLE





secoli fa non c'era il nostro pasciuto babbo natale, non esistevano alberi addobbati o stelle comete, niente regali sotto l'albero e via dicendo... il culto del Cristianesimo fu legalizzato con l'editto di Costantino nel 311 a.C. a Nicomedia. l'imperatore romano sentì la necessità di riparare alla nuova dilagante "moda" del culto (monoteistico) di Dio e non potendo massacrare centinaia di migliaia di cristiani (così avrebbe provocato forse qualche problemuccio e malcontento nel suo impero) decise di raggiungere la famosa Conciliazione...di fatto da quel momento i cristiani potevano evitare di essere spolpati brutalmente dai leoni nell'arena o morire di umidità nelle catacombe. L'idea iniziale di contenere fu presto abbandonata...il Cristianesimo era al top e spopolava tanto che vennero sostituite o sovrapposte le feste pagane con le nuove fiammeggianti feste cristiane. la moda dilagava, chi non stava al passo coi tempi era un "loser", quel fetentone di Costantino, zitto-zitto, rimase segretamente fedele al culto pagano del sole, e morì pagano. cercò comunque, durante il suo operato, di far convivere paganesimo e cristianesimo...ma alla fine dovette prendere a calci nel culo Licinio, il suo alter-ego pagano, e spostare la capitale a costantinopoli, perchè roma capoccia era troppo radicata alle vecchie tradizioni pagane. per secoli, fino a quel momento il 25 dicembre si festeggiava la festa del dio sole, la sua nascita. era una tradizione radicata nella popolazione contadina di tutto il mondo conosciuto e non, si celebrava il ciclo della natura, un rito di propiziazione e rinnovamento. le popolazioni indioeuropee adoravano MITRA( divinità persiana) e celebravano Dies Natalis Solis Invicti (giorno della nascita del Sole invincibile) i babilonesi le divinità TAMMUZ e SHAMAS, i greci DIONISO, le civiltà centro-americane BACAR, gli inca WICOCHA e gli egiziani HORUS. come dire...gli antenati del nostro babbo natale e gli organizzatori della festa di compleanno di Gesù! questo è quello che non si sa sul Natale, quando sono venuto a conoscenza dei fatti storici tempo fa, ci sono rimasto un pò male. al liceo insegnano storia delle religioni ma non pongono quesiti fondamentali per capirne la loro reale diffusione...vi pongo un quesito: e se durante il periodo del dominio romano, il sùr costantino avesse soffocato (come i suoi predecessori) nel sangue il dilagarsi del culto di Dio cristiano...come sarebbero andate le cose? saremmo qui a festeggiare in anfiteatri pagani statue d'oro di Mitra o di qualche altro dio pagano, e del natale? e di babbo natale? io penso che alla fine poco sarebbe cambiato...forse adesso avremmo più immagini di soli piuttosto che di stelle comete, babbi natali testimonial di tappeti persiani invece che della coca-cola e regali di origine propiziatoria non più sotto l'albero ma sotto il carro di Apollo...con questo non voglio creare disordini di ordine pubblico e religioso, niente rivisatozioni storiche o riabilitazioni di divinità pagane...ma semplicemente sottolineare che ognuno potrà festeggiare la propria festa di Natale come vorrà, l'importante e che riesca a ritrovare le radici e i valori semplici che aveva una volta, migliaia di anni fa, e non questo teatrino della bella apparenza e dalla poca sostanza...tutto qui.

giovedì, dicembre 07, 2006

AIUTATE IL KAPAKKIONE


ragazzi sto invecchiando...anzi, diciamo che sto peggiorando ultimamente. l'ultima puttanata che ho fatto la potrete notare aguzzando gli occhi in questo blog...eh si! ho fatto uno dei miei soliti casini semi-irrecuperabili. in questo mese, dopo aver collezionato una serie di boiate clamorose, tipo: perdere come un demente decine di file sul computer, cadere in bici, perdere materiali da lavoro per strada, rompere vetri, cadere in bici un'altra volta, trattare male la mia bimba ( scusa :( ), sbagliare le consegne al lavoro dei giornali, sbagliare per due volte il codice del bancoposta e azzeccarlo al terzo tentativo, ordinare un fumetto in edicola che non mi serve perchè ce l'ho già (questo non l'ho detto ha nessuno perchè è terribile), comprare un fumetto incellofanato per poi scoprire che dentro c'era poco un caz di quello che mi interessava, comprare un altro fumetto a prezzo pieno quando tra una settimana esce con l'espresso a prezzo ridotto, impallare il lettore mp3, comprare una lampada egiziana alla fiera dell'artigianato per poi scoprire che l'attacco della lampadina è antidiluviano e inutilizzabile...e quantaltro! bene! stasera sono riuscito anche a rovinare il mio piccolo blog con una mega-mossa alla voce modello...sono tre ore che cerco di rimetterlo a posto, qualcosa sono riuscito a fare ma la frittata ormai è fatta...sono mortificato, io mi impegno...ma riesco sempre a combinarne una delle mie...è vero, può piacere a volte...ma stasera sono veramente depresso. ho dovuto rielencare tutti i link...ma qualcuno devo ancora metterlo...scusate. ho perso l'immagine in alto della mia consorte...mi dispiace tanto, ci avevo messo una vita...tra l'altro quell'immagine l'ho persa quando l'altra sera ho incasinato il mio Mac...vi chiedo di aiutarmi se è possibile a limitare i danni...GRAZIE.

lunedì, dicembre 04, 2006

NOI...VISTI DA ENTRAMBI...

PRIMA IO...

...E POI LEI.

DON GINO E FRANKIE IL PICCHIO



due strip dell'anno scorso...il mafioso camorrista che si confronta con il gangster americano...due facce della stessa medaglia. di strip ne ho un bel pò...per ora vi metto queste, poi chissà, se mi funzionerà lo scanner, vi schiaffo anche le altre!

venerdì, dicembre 01, 2006

l'HELL BOY del mitico Ignazio


questo non è un mio disegno...peccato! è un regalo di un fumettista siciliano che ho conosciuto in quel di Lucca allo stand della scuola del fumetto...mentre noi minkiazza presentavamo Mojito, lui faceva altrettanto con il suo bellissimo fumetto: IL GIGLIO NERO...tavole di stile grottesco bellissime, fatte con acrilici per aerografo...poi ho visto il suo book e l'ho corteggiato ben 4 giorni per farmi donare un omaggio di Hellboy, la perseveranza alla fine ha vinto, l'ultimo giorno mosso da un improvviso spirito babbo-natalizio, il mitico Ignazio ha iniziato a proferire fantastici regali a tutti noi tokyobrothers!
grazie infinite...mi sembrava il minimo farvi ammirare questo piccolo capolavoro...grazie babbo Ignazio!!!

mercoledì, novembre 29, 2006

ZIZA P.


signori! un ritratto carinissimo della sorella della mia consorte erika prodotto...appunto da quest'ultima!
pennello scarico, acrilico nero su cartoncino bianco. WHAT'S A GIOIA AND HAPPYNESS!!!

lunedì, novembre 27, 2006

GAETANO L'IMPRENDITORE SVIZZERO


ecco una bella caricatura su commissione del boss di via savona...è uno svizzero miliardario che ha in mano tutto lo stabile di via savona 10, compresa la scuola del fumetto. sono soddisfatto del lavoro...la china è fatta a pennino con inchiostro seppia, il personaggio è ad aquerello e lo sfondo a tempera guazzata...insomma un gran minestrone che nel complesso ha funzionato bene...ora facciamoci dare sti benedettissimi euri che tanto son sicuro non andranno ad influenzare minimamente il fatturato calcolato sul minuto di un suo stipendio giornaliero! 'annamo bello...sgancia la grana!!!

domenica, novembre 26, 2006

SALUMIERE CENTURIONE


questa è la caricatura per un amico di papà che fa il salumiere in quel di langhirano, la patria del prosutto!!! ora si è trasferito a roma e ha aperto un ristorantino...sarà in bella vista, all'entrata del locale, per la gioia di tutti i coattoni che entreranno a sbafarsi del buon culatello!

giovedì, novembre 23, 2006

IL MOLESKINE DI ERIKA capitolo2






alcuni studi anatomici di mani e braccia...e c'è anche una parte del mio faccione barbuto!

mercoledì, novembre 22, 2006

TOKYOBROTHERS 4 SFIGAZZA BALORDA O!





un bel poker...non si vedeva da un pò, d'altronde con una squadra così e un tifo del genere non si poteva fare male, il successone della mojito night ha confermato i pronostici che vedevano favoriti i tokyobrothers contro i temibili tiri della mala sorte...il possesso di palla è stato schiacciante, supremazia del banchetto dei tokyo, dal quale sono partiti fantastici assist di magliette, rovesciate di fumetti e una quantità impressionante di passaggi gratuiti di DVD dei tokyo...la vittoria è tutto merito di un pubblico fantastico che ha sostenuto e finanziato la bellissima serata di venerdì...questa data verrà ricordata come una delle più fortunate del calendario e quindi celebreremo il suo compleanno alla facciaccia di chi è rimasto a casa a ravanarsi con un ferro di cavallo! grazie alla famiglia intera...alla quale ci piacerebbe rimanere degli umili intrattenitori di serate piovose...nonostante tutto ci avete ancora una volta accompagnato nelle nostre frivolerie...

DIN DON: comunicazione di servizio...se vi siete fatti sfuggire un mojito e/o una maglietta e/o un dvd chiedete pure...il tokyomagazzino ha ancora ha disposizione svariati prodotti...insomma sapete dove trovarci!

martedì, novembre 21, 2006

NEVROSI DA FUMETTARO COMICO


va bene facciamo di professione i fumettisti...AH...AH! no, sul serio...non è un hobby...ehm, non ridete dai...AH!AH!AH! ci si passa parecchie ore dietro ques...no! ho detto che non è un passatempo! sarebbe uno svago solo se occupasse una percentuale bassissima dei nostrii gir...AH!AH!OH! no,no...non faccio il comico...il fumettista umoristic...no! è diverso! anzi...spesse volt...AHAHAHAHAHAHAHAH! se sono pagato per fare il comico? si.....lo sono. AAAAAH! ma allora voi siete una mandria di celebrolesi, pubblico pagante narcotizzato dallo spettacolo deprimente di un fumettaro comico, mulo e asino allo stesso tempo, testardo e stupido...che vorrà finire con una matitina in mano finchè il parkinson non gli consumerà i nervi e la vista non sarà diventata omerica...cosa c'è...non ridete più?

mi dispiace, chiedete il rimborso del biglietto...noi ci siamo stufati di essere presi per cazzari o buoni a niente...AH!
non chiedo molto di più che un pò di rispetto per quello che facciamo...ora potete continuare a ridere, sono tornato indifferente come dieci minuti prima di scrivere questo sfogo...

DIAVOLETTO DI CERNIT...





ecco come butto via il mio tempo quando sono libero...c'è chi si guarda Sgarbi a Buona Domenica, chi mangia kebab, chi si pompa con i pesi davanti allo specchio, chi se lo mangia lo specchio perchè non si piace, chi scarica il "possibilmente inutile" da internet, chi corre in Porta Venezia e chi si butta sulla play-station( PES is my life!) chi fa le pulizie di primavera in inverno, chi grattuggia pecorini alle quattro di notte, chi fà altro alle quattro di notte, chi spende 7 euro per due vermi con dentro una caldarrosta, chi beve gin lemon perchè stringono e chi tanti caffè perchè fanno andare in bagno, chi guarda alla finestra e guardando la strada pensa che sia una bella giornata per uscire in bici e chi va in bici e rischia la pelle tra le macchine e pensa che forse era meglio stare a casa...insomma si fa anche questi pippottini di cernit per sfuggire dal tedio quotidiano, questo diavoletto l'ho regalato alla mia consorte...che ora occupa il suo tempo a spostarlo sulla sua mensola.

mercoledì, novembre 15, 2006

HUMAN LIBERATION FRONT



questa è la copertina di un progetto di quarantotto tavole che ho portato ad Angouleme l'anno scorso. ho ricevuto parecchi complimenti ma anche parecchie steccate...la Paquet mi ha sollecitato a mandargli più materiale ma poi, alcune settimane dopo mi ha bellamente scaricato dicendomi che no c'era un reale interesse...dannati francesi, allora perchè mi avete dato corda? chissà...mistero della baguette! comunque ho conservato gelosamente questo lavoro, prossimamente linkerò modelsheet dei personaggi e quattro tavole colorate ad aquerello, più alcune prove a china (del mitico Depa!) richieste dalla paccara Paquet! la storia è stata scritta da me e da luca, sulla base di un suo soggetto contro la vivisezione. è un noir ambientato negli anni settanta in italia. i personaggi sono animali antropomorfi e sono nati così per poter ribaltare la realtà. in questo fumetto è l'uomo che viene sfruttato come cavia e vivisezionato a scopo di fantomatiche ricerche e test farmaceutici. saranno un cane e un coniglio ad avventurarsi in una vera e propria azione di boicottaggio di una famosa azienda per liberare degli umani detenuti nei laboratori. chissa come andrà a finire? spero un giorno di poter riabbracciare questo progetto a cui tengo molto e vederlo pubblicato da qualche parte...ma la vedo dura! è troppo estremo per il mercato nostrano fatto di topolini perbenisti, fatine trandy e cawboy con la flebo!

IL MOLESKINE DI ERIKA. capitolo1





Erika gira e osserva...timidamente e di nascosto cristallizza i suoi input visivi e li trasforma in piccoli ritatti di oggetti e persone. particolari impercettibili che nella quotidianità caotica milanese ai più sfuggono, rimangono frames nell'anticamera della memoria...lei decide di catturarli con la sua bic, concedendoli al suo piccolo moleskine...è un bel vizio per educare la mano e concentrarsi su ciò che la circonda, uno stratagemma insolito per poter raccontare un momento...un modo personale per esorcizzare il proprio tempo, una raccolta di volti che passano e rimangono nelle nostre vite per pochi, pochissimi istanti...questo è il primo capitolo.

martedì, novembre 14, 2006

MOJITONIGHT...NON MANCATE A QUELLA FESTA...


toccatevi gli zebedei finchè non li consumate...strizzatevi il seno a più non posso...passate sotto tutte le scale dei muratori che trovate in giro sui marciapiedi...investite tutti i gatti neri del circondario...anche la prole se è necessario...rompete specchi a testate( io lìho fatto da poco!)...rovesciate chili di sale sulla tavola...fate le corna fisse nelle tasche dei pantaloni...e toccate ferro(arrugginito) finchè non vi viene il tetano...aprite ombrelloni da spiaggia in casa vostra quando fuori c'è il sole a palla...ululate alla luna...incrociate gli occhi...fate pipì durante una verticale...cagate su un gayser...sputate contro vento...fracassate le ossa a una vecchietta di passaggio...buttatevi in una rissa di giocatori di rugby...drmite con la testa a nord, il piede sinistro a est e la gamba destra verso il Creato...prendete tutti i rossi in contromano in circonvallazione all'ora di punta e se è possibile guidate con la mano del diavolo...FATE TUTTO, INSOMMA...MA NON VENIRE ALLA MOJITONIGHT DI VENERDI' 17, quella si che sarebbe una condanna eterna a una vita di sofferenza e sfiga perpetua!!!per quella sera si prevede pioggia e c'è lo sciopero dei mezzi pubblici... i presupposti ci sono...vedete voi se vi conviene non presentarsi...pensateci...ah! ah! ah! ah!

UNO SPAZIO PER ANGELLOR3


questo è un disegno di mio cugino ste...se questa deve essere una galleria di idee e lavori voglio che sia una galleria aperta alle persone che meritano, ho visto il tuo fotolog e mi è piaciuto molto, le capacità permesse dall'etere di poter esprimere la propria personalità artistica sono illimitate...le foto mi sono piaciute e se posso darti un consiglio cerca di approfondire questa tua passione, certe volte bisogna rendersi conto che un semplice passatempo va nutrito e educato fino a quando non sfocia in una vera e propria occupazione, sia nella vita che nel campo lavorativo. se ti posso dare un consiglio vai a spulciare in google alcuni lavori di Dave Mckean...potrebbe interessarti parecchio! fonde alla perfezione fotografia, fotoritocco e disegno manuale.anchio, anni fa, ho iniziato a ispirarmi al genere di disegno manga...poi ho scoperto una nuova dimensione di fumetti e mi hanno aperto la mente e naturalmente la mano...se si hanno i riferimenti giusti, che vanno dal gusto prettamente estetico fino a quello di gestione delle forme anatomiche e della composizione del lavoro si può raggiungere un proprio stile personale, se vuoi approfondire questo argomento posso darti alcune dritte di autori che fanno grande questa piccola arte...nel frattempo mandami quanti disegni vuoi e i più belli li metterò su questo blog...non chiudere mai questa porta, le capacità le possiedi, ora devi solo maturare...e l'unico modo è guardarsi intorno a 360 gradi senza precludersi alcun riferimento.

domenica, novembre 12, 2006

SPAZZA VIA LA SPAZZATURA


ecco il primo gioco di società sull'ambiente. finalmente mi è arrivato il definitivo dopo quasi due anni di attesa! questo gioco in scatola fa parte della nuova campagna di sensibilizzazione dell' AMSA nelle scuole elementari e medie di Milano. il progetto prevede la distribuzione nei prossimi mesi anche in tutti gli istituti d'Italia...e se va bene d'Europa! sono fiero di questo lavoro perchè quando le tue capacità vengono messe al servizio per una nobile causa come il rispetto dell'ambiente...allora il tuo lavoro aquista un valore prezioso, anche più della retribuzione stessa. se mi avessero chiesto una collaborazione gratuita io non mi sarei tirato indietro...bè se poi viene pagata bene tanto meglio...no? spero che tutti i bambini9 si possano divertire con questo giro dell'oca ecologista...dovranno girare con i loro camioncini a raccogliere i rifiuti in giro per la città e scaricarli nella zona contrassegnata dalla raccolta differenziata...facile facile, ma molto molto istruttivo! a parer mio, visto lo schifo che ci contraddistingue come città, bisognerebbe studiare un prototipo solo per gli adulti con multe, sanzioni e tutto il resto...ho come l'impressione che dovrebbero giocarci in molti. dai bimbi...spazzate via la spazzatura!!!

mercoledì, novembre 08, 2006

ANNA




Anna, prostituta di un paesino del confine italo-austriaco, è la protagonista di una storia ambientata durante la prima guerra mondiale. questi linkati sopra sono alcuni studi a matita e a chine colorate.

martedì, novembre 07, 2006

GALLERIA FOTOGRAFICA LUCCA 2006










noi tokyobrothers vogliamo lasciarvi ancora qualche bel ricordo di questa esperienza...grazie ancora per avermi fatto vivere questo fantastico momento!!!